Redazione

Author Archives

  • Voluntary disclosure: l’inevitabile strada per fare pace con il fisco.

    0 Commenti

    Notiziario di diritto ed economia Cos’è la Voluntary disclosure La legge 186/2014, in vigore dal 1˚gennaio 2015, introduce la procedura di regolarizzazione dei capitali posseduti all’estero con riferimento alle violazioni commesse fino alla data del 30 settembre 2014 e che potrà essere attivata sino al 30 settembre 2015. La collaborazione volontaria rappresenta quindi una procedura […]

  • RW: la soglia di esenzione in UNICO 2015

    0 Commenti

    RW: la soglia di esenzione in UNICO 2015 Per i depositi e conti correnti bancari costituiti all’estero non sarà necessario compilare il quadro RW se il valore massimo complessivo raggiunto nel corso del periodo d’imposta 2014 non è stato superiore a 10.000 euro, resta fermo l’obbligo di compilazione del quadro laddove sia dovuta l’IVAFE. È […]

  • Voluntary disclosure un’opportunità per le imprese accusate di evasione fiscale.

    0 Commenti

    Voluntary disclosure un’opportunità per le imprese accusate di evasione fiscale. Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della legge n. 186/2014 in materia di emersione e rientro dei capitali detenuti all’estero e autoriciclaggio, è diventata operativa la voluntary disclosure, uno dei temi più controversi e di attualità del panorama fiscale nazionale ed internazionale. Quali sono i principali vantaggi della procedura? […]

  • L’autoriciclaggio diventa realtà

    0 Commenti

    L’autoriciclaggio diventa realtà La voluntary disclosure arriva al traguardo con il voto favorevole dalla Camera del Deputati di ieri. L’introduzione del reato di autoriciclaggio è senza dubbio la novità più rilevante: l’autore di reati, anche tributari, che trasferisce il profitto o prodotto del reato in modo da occultarne la provenienza, in modo da spezzare la […]

  • Monitoraggio fiscale, Lussemburgo total white

    0 Commenti

    Monitoraggio fiscale, Lussemburgo total white Il Lussemburgo non è più un Paese black list, in nessun caso. Infatti, anche se fino ad oggi il Granducato era considerato un paese a fiscalità privilegiata solo in relazione al regime delle holding del ’29, nella prassi operativa, soprattutto in materia di monitoraggio fiscale, spesso si è creata non […]

  • Con il rientro dei capitali le sanzioni tributarie non passano all’erede.

    0 Commenti

    Con il rientro dei capitali le sanzioni tributarie non passano all’erede. Uno dei temi di particolare interesse nell’ambito della procedura di voluntary disclosure è quello relativo alla collaborazione volontaria da parte degli eredi che hanno ricevuto in successione attività e investimenti esteri, formati in anni passati dal de cuius, ma non indicati nella dichiarazione di successione presentata in Italia. La convenienza è elevata non […]

  • Voluntary disclosure: le regole da seguire per il rimpatrio giuridico dei beni materiali e immateriali

    0 Commenti

    Voluntary disclosure: le regole da seguire per il rimpatrio giuridico dei beni materiali e immateriali Assofiduciaria, nella circolare Com_2015_045 del 18 marzo 2015, si occupa del rimpatrio giuridico di beni materiali e immateriali ex voluntary disclosure (legge 186/14), premettendo che il legislatore nel distinguere la diversa posizione delle società fiduciarie autorizzate ad operare ai sensi […]

  • Voluntary disclosure: L’invito all’adesione ai trust fittizi

    0 Commenti

    Voluntary disclosure: L’invito all’adesione ai trust fittizi Trust e Voluntary disclosure: Circolare N. 10/E del 13 marzo 2015. L’invito all’adesione dell’Agenzia delle Entrate ai trust esterovestiti “…….Anche i trust, di cui all’articolo 73, comma 1, lettera c), del TUIR, essendo tenuti agli adempimenti previsti in materia di monitoraggio fiscale, qualora abbiano violato le disposizioni contenute […]

  • Voluntary Disclosure: il modello di autorizzazione

    0 Commenti

    Voluntary Disclosure: il modello di autorizzazione Ricordiamo che la “collaborazione volontaria” (voluntary disclosure) è uno strumento che consente ai contribuenti che che detengono illecitamente patrimoni all’estero di regolarizzare la propria posizione denunciando spontaneamente all’Amministrazione finanziaria la violazione degli obblighi di monitoraggio. Possono avvalersi della procedura anche i contribuenti non destinatari degli obblighi dichiarativi di monitoraggio […]

  • La voluntary disclosure prova a sedurre i Vip.

    0 Commenti

    La voluntary disclosure prova a sedurre Vip, sportivi e chi per una serie di ragioni ha spostato verso l’estero la propria residenza. Vera o fittizia che sia per perfezionare la voluntary disclosure (metti che un giorno o l’altro in futuro la nostalgia di casa prenda il sopravvento e siano impossibilitati all’utilizzo dei patrimoni non regolarizzati) […]