Privacy Policy

Condizioni generali di utilizzo del Portale Giuliano e Di Gravio


La navigazione e l’utilizzo del portale web raggiungibile alla URL www.giulianoedigravio.it comportano l’accettazione integrale delle presenti Condizioni Generali di utilizzo e di tutte le Condizioni Particolari per la fruizione dei singoli servizi legali o di altro tipo disponibili sul Portale e pubblicate nelle apposite pagine e sezioni del Portale. L’utente dichiara di aver visionato e di accettare sia le presenti Condizioni Generali di utilizzo che le Condizioni Particolari e/o qualsiasi altra nota, avviso legale, informativa o disclaimer ovunque pubblicati nel Portale.

Informazioni generali

Il Portale raggiungibile alla URL www.giulianoedigravio.it è pubblicato dallo Studio Giuliano e Di Gravio, con sede in Roma, Via Sebino n. 32 – CAP 00199 – Tel. 068414562 – Fax. 068411378 – e-mail: segreteria@giulianoedgravio.it – Partita IVA 07377901009.
Il titolare e responsabile dei Servizi è l’Avv. Massimo Giuliano. 
La polizza assicurativa di riferimento è stata stipulata dall’avvocato Massimo Giuliano con la compagnia Generali Assicurazioni – numero polizza 252684531 in vigore dal 2005. 
La determinazione dei corrispettivi a titolo di onorari professionali per la prestazione dei Servizi disponibili sul Portale ed eventualmente richiesti dall’utente si conforma alle vigenti tariffe professionali di cui al Nuovo Tariffario Forense approvato con D.M. 8 Aprile 2004, n. 127 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale, Supplemento Ordinario, n. 115 del 18 Maggio 2004.

L’utilizzo dei servizi e delle informazioni

Le informazioni disponibili sul Portale sono fruibili a titolo gratuito. I Servizi legali disponibili sul Portale sono a pagamento.
Le informazioni contenute nel Portale hanno carattere puramente informativo e, salvo ove diversamente previsto, non costituiscono una proposta contrattuale né una offerta al pubblico ai sensi dell’art. 1336 del Codice Civile dei prodotti e/o servizi descritti, né possono considerarsi impegnative per qualsivoglia trattativa o relazione commerciale. 
All’utente è vietata qualsiasi forma di sfruttamento del Portale e/o dei Servizi (inclusa ogni forma di riproduzione, modifica, duplicazione, copia, distribuzione o vendita a ciò destinata), salva diversa indicazione e/o autorizzazione scritta dell’avvocato Massimo Giuliano.

Protezione dei dati personali sul sito ai sensi del D. L.vo n. 196/2003

L’avvocato Massimo Giuliano dichiara che il trattamento dei dati personali dell’utente acquisiti nell’ambito della navigazione e/od utilizzazione dei Servizi, dei Servizi Generali e di qualsiasi altra funzionalità del Portale avverrà nel pieno rispetto degli obblighi previsti dal D. L.vo 30 giugno 2003, n. 196 (“Testo Unico delle norme in materia di tutela dei dati personali”, di seguito “Codice della Privacy” o “Codice”) con le modalità e finalità specificate nell’Informativa riportata in calce, che l’utente dichiara di aver specificatamente visionato. 

© Studio Giuliano e Di Gravio
Avv. Massimo Giuliano

 

INFORMATIVA AI SENSI DELL’ARTICOLO 13 D. LGS. 196/2003

Gentile Cliente/Utente, 
ai sensi dell’art. 13 d. lgs. 196/2003 (di seguito T.U.), ed in relazione ai dati personali di cui l’Avv. Massimo Giuliano, entrerà in possesso con l’affidamento della Sua pratica, La informiamo di quanto segue:

1. FINALITA’ DEL TRATTAMENTO DEI DATI.

Il trattamento è finalizzato unicamente alla corretta e completa esecuzione dell’incarico professionale ricevuto, sia in ambito giudiziale che in ambito stragiudiziale.

2. MODALITA’ DEL TRATTAMENTO DEI DATI.

a) Il trattamento è realizzato per mezzo delle operazioni o complesso di operazioni indicate all’art. 4 comma 1 lett. a) T.U.: raccolta, registrazione, organizzazione, conservazione, consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati.
b) Le operazioni possono essere svolte con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati.
c) Il trattamento è svolto dal titolare e/o dagli incaricati del trattamento.

3. CONFERIMENTO DEI DATI.

Il conferimento di dati personali comuni, sensibili e giudiziari è strettamente necessario ai fini dello svolgimento delle attività di cui al punto 1.

4. RIFIUTO DI CONFERIMENTO DEI DATI.

L’eventuale rifiuto da parte dell’interessato di conferire dati personali nel caso di cui al punto 3 comporta l’impossibilità di adempiere alle attività di cui al punto 1.

5. COMUNICAZIONE DEI DATI.

I dati personali possono venire a conoscenza degli incaricati del trattamento e possono essere comunicati per le finalità di cui al punto 1 a collaboratori esterni, soggetti operanti nel settore giudiziario, alle controparti e relativi difensori, a collegi di arbitri e, in genere, a tutti quei soggetti pubblici e privati cui la comunicazione sia necessaria per il corretto adempimento delle finalità indicate nel punto 1.

6. DIFFUSIONE DEI DATI.

I dati personali non sono soggetti a diffusione.

7. TRASFERIMENTO DEI DATI ALL’ESTERO.

I dati personali possono essere trasferiti verso Paesi dell’Unione Europea e verso Paesi terzi rispetto all’Unione Europea nell’ambito delle finalità di cui al punto 1.

8. DIRITTI DELL’INTERESSATO.

L’art. 7 T.U. conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti, tra cui quello di ottenere dal titolare la conferma dell’esistenza o meno di propri dati personali e la loro messa a disposizione in forma intelligibile; l’interessato ha diritto di avere conoscenza dell’origine dei dati, della finalità e delle modalità del trattamento, della logica applicata al trattamento, degli estremi identificativi del titolare e dei soggetti cui i dati possono essere comunicati; l’interessato ha inoltre diritto di ottenere l’aggiornamento, la rettificazione e l’integrazione dei dati, la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione della legge; il titolare ha il diritto di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento dei dati. Le richieste vanno rivolte al Titolare, senza formalità, inviando una comunicazione all’indirizzo e-mail giuliano@giulianoedigravio.it

9. TITOLARE DEL TRATTAMENTO.

Titolare del trattamento è l’avvocato Massimo Giuliano con domicilio eletto in Roma Via Sebino, 32.