Voluntary Disclosure Bis

In regola ancora si può ad alcune condizioni. Richiedi la guida con tutte le novità.

108355715La Voluntary Disclosure Bis è un istituto che permette di sanare la propria posizione a chi ha trasgredito trasferendo i propri capitali all’estero senza dichiararli alle autorità fiscali e non ha approfittato della finestra per il rientro chiusa a fine 2015.

Gli Italiani che hanno interessi, attività finanziarie, patrimoni all’estero, e che sono sconosciuti all’ Agenzia delle Entrate, possono mettersi in regola pagando il dovuto al fisco, con l’aiuto di un consulente esperto, per gli illeciti commessi fino al 30 settembre 2016.

E’ possibile ravvedersi, denunciando spontaneamente le violazioni commesse in materia di “monitoraggio fiscale”, ottenendo riduzioni e sconti sulle imposte, in alcuni casi considerevoli.

Secondo il Decreto 193 del 2016 è possibile fare pace con lo stato italiano fino al 1/07/2017.

Lo Studio Giuliano e Di Gravio è in grado di determinare in tempi celeri costi e benefici dell’adesione alla collaborazione volontaria, proponendoti le soluzioni possibili.


Non solo. Se sei un professionista e vuoi fornire al tuo cliente la possibilità di regolarizzare i capitali detenuti all’estero e non dichiarati al fisco italiano, lo Studio Giuliano e Di Gravio può aiutarti svolgendo per te tutta l’attività necessaria ad aderire alla Voluntary Disclosure bis, permettendoti di perseguire l’interesse del tuo cliente.


Inserisci la tua email, riceverai gratuitamente una semplice guida aggiornata sulla Voluntary Disclosure Bis realizzata dal nostro studio.

 Con la richiesta della guida si autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi e per gli effetti del d.lgs. 196/03 (t.u. sulla privacy)

0 Comments
One Ping
One Ping