News

  • La voluntary disclosure bis. Scade il 31 luglio 2017 la possibilità di fare pace con il Fisco.

    Con Circolare del 12 giugno 2017 n. 19/E, l’Agenzia delle Entrate ripercorre brevemente i tratti caratteristici della collaborazione volontaria “originaria” (introdotta dalla legge n. 186/2014), fornisce ulteriori chiarimenti interpretativi sulla nuova “opportunità” concessa ai contribuenti per “riparare alle infedeltà dichiarative passate e porre le basi per l’avvio di un rapporto col Fisco improntato alla reciproca fiducia”, nell’ottica del processo di attivazione […]

  • CIRCOLARE N. 19/E – Riapertura dei termini della procedura di collaborazione volontaria e norme collegate.

    Il decreto legge 22 ottobre 2016, n. 193, convertito, con modificazioni, dalla legge 1° dicembre 2016 n. 225, recante “Disposizioni urgenti in materia fiscale e per il finanziamento di esigenze indifferibili”, all’articolo 7 ha previsto la riapertura dei termini della procedura di collaborazione volontaria disciplinata dalla legge 15 dicembre 2014, n. 186, in un intervallo temporale che va […]

  • Rottamazione cartelle di pagamento

    Con il decreto fiscale collegato alla legge di Bilancio 2017 (D.L. n. 193/2016) è possibile definire in via agevolata i ruoli affidati agli agenti della riscossione tra il 1° gennaio 2000 e il 31 dicembre 2016, mediante il pagamento integrale, anche dilazionato delle somme maturate a favore dell’agente della riscossione, a titolo di: – capitale […]

  • Diritto successorio, beni d’impresa e passaggio generazionale

    DIRITTO SUCCESSORIO, BENI D’IMPRESA E PASSAGGIO GENERAZIONALE di Massimo Giuliano Se l’oggetto del trasferimento ereditario è costituito dai beni d’impresa, nasce l’esigenza di modificare l’impianto normativo successorio: l’istituto del patto di famiglia è volto a favorire il passaggio generazionale nell’ambito delle imprese di tipo familiare, attraverso l’attenuazione del divieto dei patti successori e la trasformazione […]

  • In libreria: Contributo allo studio dei trust “interni” con finalità parasuccessorie

    Contributo allo studio dei trust “interni” con finalità parasuccessorie di Massimo Giuliano Nuovi contesti sociali e nuovi e diversi bisogni da soddisfare impongono al giurista la ricerca di strumenti negoziali capaci di essere modellati dall’autonomia privata per l’attuazione di interessi meritevoli di tutela. Il trust, nelle sue diverse configurazioni, grazie al suo naturale polimorfismo, è […]

  • Il ruolo di internet nella lotta al riciclaggio. Venerdì un convegno all’università di tor vergata.

    Come si è evoluta la criminalità ai tempi di Internet, le attività di contrasto in tema di antiriciclaggio, in considerazione anche dei recenti interventi normativi nazionali e comunitari, attraverso un’ analisi dell’impatto dei reati informatici commessi da Gruppi Criminali Organizzati, con particolare attenzione ai delitti che generano ingenti profitti illeciti (es. Frodi online; furti di […]

  • Voluntary 2.0, nuovo spiraglio per far pace con il fisco.

    La voluntary 2.0. – Nuovo spiraglio per far pace con il fisco Al via-la voluntary bis per dare una ultima chance a chi non ha approfittato della finestra per il rientro dei capitali chiusa a fine 2015. Il decreto fiscale 193 del 2016 collegato alla legge di Bilancio 2017 ha disposto la riapertura dei termini per la voluntary […]

  • Tempi di adempimento del concordato preventivo: dipende dalla natura del credito!

    E’ ammissibile la domanda di concordato preventivo che preveda una dilazione di 10 anni per il pagamento dei debiti tributari, posto che il D.M. Economia e Finanze del 6 novembre 2013, art. 3, comma 2, consente ai contribuenti in difficoltà di rateizzare fina a 120 rate il pagamento dei debiti tributari. Tribunale di Piacenza 22 settembre […]

  • Nuova moratoria sui mutui bancari e finanziamenti delle pmi e delle famiglie

    NUOVA MORATORIA SUI MUTUI BANCARI E FINANZIAMENTI DELLE PMI E DELLE FAMIGLIE Cosa prevede il disegno di legge… Il disegno di legge di Stabilità 2015 propone nuove misure per la sospensione dei debiti delle PMI e delle famiglie verso il sistema creditizio. E’ in arrivo, infatti, una nuova moratoria sui mutui bancari e finanziamenti che […]

  • La disciplina del sovraindebitamento.

    Il procedimento di liquidazione del patrimonio: una via di uscita dai debiti per le famiglie e le piccole imprese “non fallibili”. I soggetti in perdurante squilibrio economico tra le obbligazioni assunte (pagamenti da effettuare) ed il patrimonio liquidabile, con impossibilità di far fronte ai propri impegni, possono accedere alle procedure di composizione delle crisi da […]